Home / ATTIVITA' PARLAMENTARE / QUESTIONI NAZIONALI / Agire subito contro il dissesto idrogeologico
Agire subito contro il dissesto idrogeologico

Agire subito contro il dissesto idrogeologico

Di Sergio Costa – Ministro dell’Ambiente

Sono molto soddisfatto per questo grande risultato, finalmente, per la prima volta, si avvia un Piano di manutenzione sul rischio idrogeologico: subito disponibili 50 milioni di euro dalle casse del Ministero dell’Ambiente, per interventi di rimboscamento, recupero naturalistico e manutenzioni opere idrauliche e forestali.

Il Piano manutenzione 2018 rientra in una programmazione più ampia che prevederà ulteriori e ingenti risorse da investire nel prossimo triennio, quasi un miliardo di euro, fino ad una spesa complessiva di oltre 6 miliardi di euro in 9 anni. Una cifra complessiva che tiene conto delle risorse FSC del Piano operativo Ambiente e dei suoi Addendum e fa leva sulle risorse che i Patti territoriali hanno messo a disposizione e che seppur non nella titolarità del Ministero, ma delle Regioni, sono destinate ad interventi per il contrasto al dissesto idrogeologico.

Finalmente si esce dalla logica degli interventi concentrati solo a risolvere i disastri naturali nelle situazioni d’emergenza e si comincia un cammino virtuoso di investimenti basati sulla programmazione nel medio e lungo periodo che guarda con attenzione scientifica alla prevenzione che il rischio idrogeologico si verifichi.

Quindi la parola passa agli enti locali per le progettazioni puntuali

Andiamo avanti, un risultato alla volta. Ad maiora semper!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

Scroll To Top