Home / ATTIVITA' PARLAMENTARE / QUESTIONI NAZIONALI / Assessore Cattaneo, non possiamo rassegnarci ai roghi, come ad una realtà inevitabile
Assessore Cattaneo, non possiamo rassegnarci ai roghi, come ad una realtà inevitabile

Assessore Cattaneo, non possiamo rassegnarci ai roghi, come ad una realtà inevitabile

Non possiamo rassegnarci ai roghi, come ad una realtà inevitabile. Durante il proprio intervento l’Assessore ha descritto la situazione come normale, parlando di parametri rispettati. I numeri dicono tutt’altro. Gli incendi all’interno degli stabilimenti di rifiuti sono stati 8 nel 2016, contro i 21 registrati negli ultimi 365 giorni. Per non parlare della qualità dell’aria, che ha costretto a far scattare oggi le misure emergenziali previste dal Protocollo aria.

Per noi ogni singolo incendio rappresenta un’emergenza, perché i fumi mettono a rischio la salute di tutti noi.

Per questo chiediamo più controlli dentro e fuori dagli stabilimenti e monitoraggi al suolo. Perché è al suolo che si depositano sostanze nocive, come ad esempio la diossina.

In seguito, nonostante il parere contrario della Giunta, il Consiglio ha approvato una mozione del Movimento Cinque Stelle, attraverso la quale impegnare Regione Lombardia ad approvare proprio i monitoraggi al suolo, ad istituire una commissione speciale che tratti il tema rifiuti e a costituirsi parte civile nei procedimenti che verranno intentati nei confronti di coloro i quali la magistratura accerterà come responsabili dei roghi.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

Scroll To Top