Home / ATTIVITA' PARLAMENTARE / QUESTIONI NAZIONALI / FERMARSI OGGI PER RIPARTIRE PRIMA POSSIBILE
FERMARSI OGGI PER RIPARTIRE PRIMA POSSIBILE

FERMARSI OGGI PER RIPARTIRE PRIMA POSSIBILE

Chi conosce il mio lavoro in Consiglio Regionale sa bene quanto le mie posizioni siano spesso in aperto contrasto e critiche, nei confronti delle politiche di questa Giunta Regionale.

Ho sempre sostenuto la necessità di fermarsi subito, per ripartire il prima possibile.

Finalmente anche il governatore Attilio Fontana e la Giunta Regionale condividono questa posizione. Per questo motivo oggi mi unisco al suo appello.

Nelle ultime due settimane prima ho sentito dire che non si poteva bloccare Milano per ragioni economiche. Poi ho visto il sindaco Sala diffondere un video, massivamente rilanciato dai media, in cui veniva incentivata la socialità, e continuavo a ripetere come minimizzare non fosse la soluzione. Ho ascoltato lo stesso governatore Fontana riferire in Consiglio Regionale: «è poco più di una normale influenza», poi l’ho visto indossare goffamente e in maniera inappropriata una mascherina, e anche in quell’occasione ho ribadito la necessità di essere seri. Ho visto politici di primo piano, al segretario Zingaretti i miei auguri di pronta guarigione, fare selfie ad aperitivi anti virus e poi contrarre l’infezione.

Oggi purtroppo siamo arrivati a delle conclusioni, alle quali era necessario giungere due settimane fa.

Fortunatamente, durante tutta questa emergenza, il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha saputo mantenere la barra dritta, governare con impegno e serietà, mettendo costantemente la salute dei cittadini italiani al centro dell’iniziativa del governo. Sono convinto che, anche in questo caso, saprà raccogliere le indicazioni del territorio e prendere le decisioni migliori affinché si possa, tutti uniti, superare questo momento così impegnativo.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

Scroll To Top