Home / NEWS DAL PARLAMENTO / Formiamo le Guardie Ecologiche Volontarie per prevenire i roghi di rifiuti
Formiamo le Guardie Ecologiche Volontarie per prevenire i roghi di rifiuti

Formiamo le Guardie Ecologiche Volontarie per prevenire i roghi di rifiuti

Il susseguirsi di incendi dolosi, ai danni di centri di stoccaggio rifiuti – abusivi e non – ha assunto i contorni dell’emergenza in Lombardia.

L’escalation dei roghi, registrata negli ultimi anni, rappresenta la manifestazione di un problema legato sia alla gestione del rifiuto, con annessi i rischi per la pubblica salute, sia per quanto riguarda l’infiltrazioni di organizzazioni criminali, per le quali il buisiness dei rifiuti è diventato più redditizio dello spaccio di sostanze stupefacenti. Regione Lombardia non può lasciare che i criminali continuino ad accendere roghi. Dobbiamo lavorare su due fronti. Da un lato sulla filiera: riciclo, economia circolare, superamento dello Sblocca Italia sono fattori determinanti per limitare la presenza dei rifiuti all’interno dei centri di stoccaggio, in un’ottica di prevenzione. Dall’altro abbiamo il dovere di agevolare il lavoro delle forze dell’ordine. Per questo motivo ho richiesto che all’interno dell’assestamento di bilancio venissero stanziati fondi per la formazione delle Guardie Ecologiche Volontarie. Una volta formate le Gev agirebbero da supporto alle Forze dell’Ordine, censendo i centri di stoccaggio autorizzati al fine di verificare eventuali irregolarità preventivamente, un modus operandi peraltro già sperimentato con successo dalla Prefettura di Pavia.

One comment

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

Scroll To Top