Home / ATTIVITA' PARLAMENTARE / QUESTIONI NAZIONALI / IL #M5S INVESTE NEL TRASPORTO PUBBLICO
IL #M5S INVESTE NEL TRASPORTO PUBBLICO

IL #M5S INVESTE NEL TRASPORTO PUBBLICO

Le polemiche dei giorni scorsi sugli inesistenti tagli agli stanziamenti per il trasporto pubblico locale non stavano in piedi. Prova ne sia lo sblocco agli stanziamenti che è arrivato nella giornata di ieri dal nostro Governo.

Il Movimento 5 Stelle investe nel trasporto per i territori, perché è fondamentale restituire a lavoratori e studenti una mobilità capillare sul territorio, che è anche sinonimo di meno inquinamento. Altro che tagli, il M5S ha messo la parola fine ai tagli al trasporto pubblico dei governi del passato!

Il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Danilo Toninelli, ha firmato il decreto interministeriale con il quale vengono ripartiti tra le Regioni a statuto ordinario 3.898.668.289,20 di euro come anticipazione dell’80% del Fondo nazionale per il concorso finanziario dello Stato agli oneri del trasporto pubblico locale, anche ferroviario.

Tra i fondi, come richiesto dal Ministro Toninelli al collega all’Economia Giovanni Tria, sono stati conteggiati, e dunque di fatto sbloccati, i 300 milioni di euro accantonati dalla legge di Bilancio 2019.

“Potenziare il trasporto pubblico locale è, sin dall’inizio, uno dei miei obiettivi prioritari – commenta il Ministro Toninelli – La via maestra per garantire ai cittadini spostamenti adeguati, facendo passi in avanti verso l’intermodalità e l’obiettivo di incentivare forme di viaggio a basso impatto ambientale. Sono dunque soddisfatto di essere riuscito a sbloccare a tal fine le risorse accantonate in Manovra, perché sul Tpl non è ammissibile risparmiare né tagliare nemmeno un euro”.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

Scroll To Top