Home / ATTIVITA' PARLAMENTARE / QUESTIONI NAZIONALI / Nella Pianura Padana, se respiri muori
Nella Pianura Padana, se respiri muori

Nella Pianura Padana, se respiri muori

di Movimento Cinque Stelle Lombardia

RESPIRA E MUORI

La situazione è questa, e la fornisce l’ultimo rapporto dell’Agenzia europea per l’ambiente sulla qualità dell’aria. Nel continente europeo, su 3,9 milioni che abitano in aree dove si superano regolarmente i limiti di Pm10, biossido di azoto e ozono, 3,7 milioni vivono nella Pianura Padana, dove l’aspettativa di vita è ridotta di 3 anni.

E’ un dato che fa spavento.

Come spaventose sono le conseguenze. Siamo al primo posto per le morti da biossido d’azoto e per l’ozono, al secondo nella triste classifica delle polveri sottili. A pagare più di tutti i bambini, come mostra il report dell’Organizzazione Mondiale della Sanità che, in generale, mostra come tra i decessi dei bambini sotto i 5 anni, più di un bambino su quattro è correlato a cause ambientali.

A febbraio 2017, in occasione della pubblicazione dello stesso rapporto dell’Agenzia Europea per l’Ambiente, il nostro Ministero della Salute lanciava l’allarme: la Pianura Padana è più inquinata della Terra dei Fuochi. Un anno dopo non è cambiato niente. Un anno dopo siamo ancora qui ad analizzare un problema, senza fare abbastanza per risolverlo. Questa è la cosa più preoccupante.

La NASA aveva recentemente diffuso una foto (nell’immagine qui sotto) in cui dallo spazio si vedeva quella zona d’Italia coperta da una nube di polveri inquinanti. E questa la Regione che vogliamo lasciare alle nuove generazioni?

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

Scroll To Top