Home / ATTIVITA' PARLAMENTARE / QUESTIONI NAZIONALI / Tribunale Brevetti, è Milano la candidata del governo: “Mentre Regione perdeva tempo in polemiche, il governo lavorava per lo sviluppo del Paese”
Tribunale Brevetti, è Milano la candidata del governo: “Mentre Regione perdeva tempo in polemiche, il governo lavorava per lo sviluppo del Paese”

Tribunale Brevetti, è Milano la candidata del governo: “Mentre Regione perdeva tempo in polemiche, il governo lavorava per lo sviluppo del Paese”

È la dimostrazione attraverso i fatti che, mentre l’amministrazione regionale si concentrava su polemiche sterili, il governo nazionale era al lavoro per raggiungere quello che sarebbe un risultato davvero importante per il nostro Paese e per Milano stessa. Questo il mio pensiero riguardo alla decisione della Presidenza del Consiglio di individuare Milano come città candidata ad ospitare il Tribunale Unificato dei Brevetti e Torino come sede principale per l’Istituto Italiano per l’Intelligenza Artificiale (I3A).

Come gruppo consiliare accogliamo positivamente questa candidatura. È un risultato che rende giustizia al lavoro dei nostri portavoce al governo, in particolare del viceministro Stefano Buffagni. Mentre a Palazzo Lombardia perdeva tempo nel tentativo di imbastire il solito, stucchevole, teatrino di polemiche nei confronti del governo a Roma si lavorava per creare una sinergia che renderebbe ancor più forti Milano e Torino e, con esse, l’Italia. Ora speriamo che la giunta regionale decida di mettersi seriamente al lavoro, supportando il governo e questa candidatura.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

Scroll To Top